Chi siamo

Partner di progetto

ISIS Institut für Soziale Infrastruktur gemeinnützige GmbH (Coordinatore)

ISIS è un istituto non-profit per la ricerca sociale applicata e la pianificazione sociale. Fondato nel 1991, ISIS è specializzato in analisi delle scienze sociali orientate alla pratica, oltre a fornire servizi di consulenza, sviluppo di strutture sociali e trasferimento di conoscenze. I membri del team e le loro conoscenze collettive sono le loro risorse. Combinano l’esperienza nelle scienze sociali e la competenza interdisciplinare. ISIS si concentra sui temi dell’invecchiamento, della discriminazione, della digitalizzazione, della salute e della partecipazione. L’idea principale è quella di rafforzare le strutture democratiche. A questo scopo, ISIS lavora da molti anni anche a livello europeo con diversi partner.

AFEdemy, Academy on Age-Friendly Environments In Europe BV

AFEdemy è una società con sede a Gouda, nei Paesi Bassi. È stata fondata nel maggio 2017 e da allora AFEdemy ha partecipato con successo a reti e progetti europei. Il motivo alla base della fondazione di AFEdemy è quello di affrontare la sfida dell’implementazione per le molte organizzazioni che abbracciano il concetto olistico dell’OMS di città e ambienti age-friendly. La mission di AFEdemy è quindi quella di costruire le competenze degli attori nazionali, regionali e locali nel campo degli ambienti sani e intelligenti a misura di anziano. I principali gruppi target per la formazione e la consulenza sono gli anziani, le autorità pubbliche, gli architetti, le istituzioni sanitarie e le agenzie di ricerca e sviluppo ICT. Per raggiungere l’obiettivo dell’azienda, AFEdemy offre i seguenti servizi: connessione e networking degli stakeholder, sviluppo di curriculum e MOOC, formazione, coaching e ricerca.

SHINE 2Europe

SHINE 2Europe mira a promuovere comunità inclusive per tutti i cittadini, fornendo ricerca e supporto all’implementazione di soluzioni tecnologiche, sane e inclusive. Con la chiara visione di favorire la crescita della società e l’inclusione, SHINE promuove la condivisione di buone pratiche, la creazione di reti attive tra diversi soggetti e Paesi e progetti in aree ritenute essenziali per la società, come l’uguaglianza e l’inclusione, il comportamento etico e la responsabilità ambientale. SHINE presiede l’azione COST NET4Age-Friendly ed è membro del Focus Group del Patto UE per le competenze per l’ecosistema dell’economia sociale e di prossimità.

Vytauto Didziojo Universitetas

La VDU è un’università pubblica che si dedica all’eccellenza nell’insegnamento, nell’apprendimento, nella ricerca, nell’arte e nell’innovazione, e che promuove il pensiero critico, la risposta immaginativa e il desiderio e la capacità di apprendimento permanente dei propri studenti che avranno un impatto sul mondo, a livello locale e globale. Gli studi e le ricerche in corso riguardano i campi delle scienze umane, sociali, fisiche, biomediche, tecnologiche e agricole. Oltre ai 46 corsi di laurea e di laurea magistrale a tempo pieno in lingua inglese, la VDU offre 195 corsi di laurea, oltre a studi integrati di diritto e post-laurea per 8628 studenti, tra cui studi di dottorato in 23 campi diversi per 292 dottorandi. Il personale della VDU è di 1592 unità (793 accademici, 799 non accademici). Gli studi alla VDU sono organizzati in 9 facoltà (Informatica, Scienze Naturali, Economia e Management, Giurisprudenza, Scienze Politiche e Diplomazia, Scienze Sociali, Lettere, Arti, Teologia Cattolica) e 3 Accademie (Agricoltura, Educazione, Musica). L’infrastruttura accademica e di ricerca della VDU comprende anche il Giardino Botanico di Kaunas, l’Istituto di Lingue Straniere, l’Istituto di Studi Innovativi, supportati da 9 dipartimenti, 8 centri universitari e altre divisioni. La VDU è stata coinvolta nei programmi H2020, COST, Erasmus+, Nordplus, LIFE, Interreg, nonché nei progetti nazionali dei Fondi strutturali europei in qualità di partner e coordinatore di progetti (oltre 300 progetti europei in corso nei settori della biotecnologia, della biofisica, della bioeconomia, dell’agricoltura, delle industrie creative, del diritto, dell’istruzione, della sociologia, della psicologia, della linguistica computazionale, del bilinguismo, ecc.). La VDU è membro di diverse associazioni dell’UE e di organizzazioni internazionali per l’istruzione superiore e la ricerca, come l’Associazione universitaria europea, l’Associazione europea per l’istruzione internazionale, la Rete universitaria della regione del Mar Baltico, la Rete europea per l’apprendimento a distanza ed elettronico, ecc. L’Università, che ha 471 partner Erasmus+ in 60 Stati, ha più di 200 accordi di collaborazione bilaterali con università di tutto il mondo che coprono 42 Paesi in Europa, Asia, Sud e Nord America, Nord Africa e Cina.

CADIAI

CADIAI, cooperativa sociale di tipo A, è stata fondata a Bologna nel 1974 ed è registrata come ONLUS (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale). Fornisce servizi sociali, sanitari ed educativi ai cittadini (spesso in collaborazione con enti pubblici), e sorveglianza sanitaria, servizi di medicina del lavoro e programmi di formazione sulla sicurezza alle aziende. CADIAI opera principalmente nella provincia di Bologna, dove è stata fondata. Sviluppa progetti al di fuori di questa provincia creando partnership con cooperative locali che ne condividono lo spirito. È membro di Legacoop Bologna, sottolineando il suo legame con la città e la provincia, e partecipa ai convegni (soprattutto in ambito sociale) proposti da questa associazione di categoria, una delle più grandi d’Italia. È inoltre membro di Legacoopsociali, che fa parte di Legacoop.

PARITÄTISCHE Projekte gemeinnützige Gesellschaft mbH

Paritätische Projekte gGmbH è un’organizzazione non-profit responsabile di 20 strutture sociali in Assia (Germania). I campi di lavoro sono l’assistenza ai giovani, l’aiuto alle dipendenze, la partecipazione di persone disabili, l’assistenza, l’auto-aiuto e il volontariato sociale. Fanno parte del Paritätischer Wohlfahrtsverband dell’Assia e condividono valori come l’apertura, la diversità e la tolleranza nel loro lavoro quotidiano. Nei loro cinque uffici di auto-aiuto sostengono i gruppi di auto-aiuto, promuovono i loro interessi, assistono la formazione di nuovi gruppi e aiutano le persone a trovare un gruppo adatto alle loro esigenze. I gruppi affrontano un’ampia gamma di argomenti. Offrono aiuto a disabili, persone con malattie croniche e persone con situazioni di vita difficili.

Partner associati

Associação Nacional de Cuidadores Informais (Portogallo)

Voorall (Paesi Bassi)

Rotes Kreuz (Germania)

Interessengemeinschaft pflegender Angehöriger (Germania)

Gesundeitsamt (Germania)

ieder(in) (Paesi Bassi)

Kauno Arkos bendruomenė (Lituania)

KORYS CENTER FOR THE DISABLED (Lituania)

Scroll to Top